Tecnologia e brevetto
Gli strumenti giusti per un sistema innovativo

Brevetto, scanner 3D e software: l’anima scientifica di Handy Diet

Handy Diet è un metodo brevettato e realizzato grazie a un metodo scientifico basato su tecnologie innovative sviluppate con il supporto di docenti del Politecnico di Milano e dell’Università degli Studi di Pavia

Il Software

HandyDiet può elaborare diete personalizzate usando volumi di riferimento, siano essi antropometrici (mano, pugno, palmo, dito) oppure di uso quotidiano: tazza, fondina, pallina da tennis, ping pong o qualsiasi altro oggetto di dimensioni standard si voglia introdurre e utilizzare. È possibile scegliere se rendere visibile nella prescrizione, oltre ai volumi di riferimento, anche i grammi corrispondenti attraverso note automaticamente numerate. È inoltre possibile elaborare diete grammate tradizionali oppure diete per porzioni (piccola-media-abbondante e grande), realizzando schemi di un singolo giorno, settimanali specificando i giorni, oppure di una settimana con frequenze di consumo. Il paziente, poi, può modificare autonomamente i giorni in cui consumare un dato pasto tramite la webApp, che riaggiornerà in modo automatico il calendario settimanale. Il programma include un database di 980 alimenti dell’dell’Istituto Europeo di Oncologia, oltre a 750 alimenti selezionati presenti nella grande distribuzione in Italia e 250 ricette.

Sono stati necessari anni di ricerca e sviluppo, riconosciuti ottenendo il relativo brevetto nel 2016 1 . Uno scanner 3D per la rilevazione di parametri antropometrici della mano è stato studiato e realizzato appositamente con il supporto del Prof. Marco Tarabini (Politecnico di Milano) e del Prof. Hermes Giberti (Politecnico di Pavia). Al fine di rendere veloce in ambito ambulatoriale la valutazione della taglia della mano è stato realizzato un mousepad specifico; mentre per centri che vogliano approfondire il metodo e svolgere ricerca è possibile interfacciare al sw un dispositivo di acquisizione 3D della mano.

  1. Brevetto n. 1420803, 29 Gennaio 2016, Method and system for a customized definition of food quantities based on the determination of anthropometric parameters. Inventore-titolare: Michele Sculati.